Certamente, forse

Will è un papà poco più che trentenne alle prese con il divorzio: viene preso alla sprovvista quando sua figlia Maya comincia a fargli domande sulla sua vita prima del matrimonio. Maya vuole sapere assolutamente tutti i particolari di come i suoi genitori si sono conosciuti e innamorati. La storia di Will inizia nel 1992 quando era un giovane aspirante politico dagli occhi splendenti e pieni di speranza trasferitosi a New York dal Wisconsin per lavorare alla campagna presidenziale. Per Maya, Will fa rivivere il suo passato da giovane idealista che impara dettagli e retroscena della politica di una grande città e racconta la storia delle sue relazioni sentimentali con tre donne molto diverse tra loro.

Fred Claus – Un fratello sotto l’albero

Babbo Natale, Nicholas Claus, ha un fratello molto diverso da lui: Fred, la pecora nera della famiglia. Un vero fannullone che ora ha anche dei problemi di natura economica. Nicholas decide così di dargli una possibilità e lo assume nella sua fabbrica di giocattoli al fianco degli elfi. Il Natale però si avvicina e Fred potrebbe creare dei problemi irreparabili.

Chiamata da uno sconosciuto

Una giovane studentessa del liceo, arrotonda la paghetta dei genitori facendo da baby-sitter ai figli di una ricca coppia borghese. Una sera comincia a ricevere delle strane telefonate: la voce dall’altro capo lancia forti minacce contro i piccoli. Presa dalla paura, la ragazza chiama la Polizia scoprendo che le telefonate in realtà partono proprio dalla casa in cui lavora

The Uninvited

Dopo la morte della madre e un periodo di ricovero in una clinica psichiatrica, Anna, fa ritorno a casa dove dalla sorella, e dal padre. Scopre così che quest’ultimo ha iniziato una relazione con l’infermiera che curava la madre. Nel corso della notte riceve la visita del fantasma della madre, che la vuole mettere in guardia su quali siano le vere intenzioni dell’amante del padre. Insieme alla sorella, Anna cercherà di far aprire gli occhi al padre, ma in virtù dei suoi passati problemi psichiatrici, in pochi le crederanno.