Grease

Grease

Diretto da Randal Kleiser nel 1978, Grease è considerato uno dei film più celebri della storia del cinema. Tratto dall’omonimo musical di Jim Jacobs e Warren Casey, le vicende sono ambientate negli anni ’50. Danny Zuko (John Travolta) e Sandy Olsson (Olivia Newton-Jones) sono due adolescenti che hanno avuto una romantica storia estiva. Alla fine delle vacanze, tuttavia, i due sono costretti a dirsi addio, in quanto Sandy deve tornare in Australia, suo Paese natio.

mame spettacolo GREASE - STASERA IN TV L'INTRAMONTABILE MUSICAL spiaggia
Danny e Sandy all’inizio del film

Ma c’è un imprevisto: la famiglia di Sandy cambia improvvisamente programma e la ragazza si iscrive alla Rydell High School, la stessa scuola che frequenta Danny. I due si rincontrano perciò inaspettatamente, ma in un contesto ben diverso dalle spiagge in cui si sono conosciuti. Il ragazzo, infatti, ha la fama di essere un “duro” e uno sciupafemmine, perciò non vuole mettere a rischio la sua reputazione rivelando i suoi veri sentimenti per Sandy. Eppure, al cuor non si comanda: i due, completamente diversi l’uno dall’altra, cercano comunque di stare insieme. Ci riusciranno oppure ognuno dovrà tornare alla propria vita? Tra musica e avventure, i due ragazzi impareranno a crescere, accettando di conseguenza i cambiamenti nei loro percorsi.

Curiosità

mame spettacolo GREASE - STASERA IN TV L'INTRAMONTABILE MUSICAL cast
Parte del cast di Grease
  • La colonna sonora del film è rimasta al primo posto in classifica in molti Paesi per diverse settimane.
  • I duetti Summer Nights e You’re The One That I Want appaiono rispettivamente al ventunesimo e all’ottavo posto ancora nel 2002.
  • Inoltre, la canzone Hopelessly Devoted To You ha ottenuto il premio Oscar 1979 come miglior canzone originale.
  • Con un budget di 6 milioni di dollari, il film ha incassato a livello mondiale quasi 400 milioni di dollari.
  • La sorella maggiore di John Travolta, Ellen Travolta, appare nel musical nella scena in cui le cameriere del Frozen Palace guardano in tv la diretta del ballo della scuola. Lei è quella sulla sinistra.
  • Nel 1988 si diffuse Den Zuk, un virus informatico che prende il nome dal protagonista di Grease.
  • Inizialmente, la parte di Danny Zuko fu affidata a Henry Winkler, che ha interpretato Fonzie in Happy Days. Tuttavia, l’attore rifiutò il ruolo, pentendosene poi amaramente. Si pensò anche a Patrick Swayze, ma a causa dei suoi problemi fisici alla fine fu scelto Travolta.
  • Ne doppiaggio italiano della scena della corsa automobilistica c’è un errore di traduzione. Infatti, Leo dice a Danny di correre per le Pink Ladies, cioè le loro compagne di scuola. Invece, in lingua originale la parola “pinks” si riferiva ai certificati che gli automobilisti dovevano avere se possedevano auto da corsa.
  • I pantaloni che Olivia Newton-Jones indossa nella scena finale le furono cuciti addosso.

Quel giardino di aranci fatti in casa

Da una commedia di Neil Simon, adattata per lo schermo dallo stesso autore. Libby, pimpante diciannovenne, vorrebbe sfondare nel mondo del cinema. A questo scopo, si reca ad Hollywood dove vive il padre, un tempo sceneggiatore per il cinema e per la televisione. Ma la ragazza, che ha vissuto sempre con la madre, non vede il genitore da moltissimi anni. Un Walter Matthau in buona forma non riesce a risollevare le sorti di un film che troppo spesso assomiglia a una sorta di situation comedy enormemente dilatata. Impeccabile, comunque, la confezione realizzata da Herbert Ross.
(andrea tagliacozzo)

Il ritorno di una stella

Dopo quindici anni di assenza, la leggendaria Roxy Carmichael ritorna a Clyde, il piccolo paese dell’Ohio che le diede i natali. La giovane Dinky Bossetti (Winona Ryder), una ragazza ribelle e anticonformista, è convinta che la donna sia la sua vera madre. Unica nota positiva del film – piuttosto mediocre, diretto da uno degli autori de
L’aereo più pazzo del mondo
– la brillante interpretazione della Ryder.
(andrea tagliacozzo)