Danko

Il rude capitano Danko viene inviato a Chicago dal governo sovietico per catturare un trafficante di droga sfuggitogli in patria. Giunto a destinazione, riceve la collaborazione di un estroverso collega americano. Nettamente inferiore a molti altre realizzazioni di Walter Hill, ma pur sempre uno spettacolare e divertente film d’azione. Rimarrà famoso per essere stata la prima produzione americana ad avere avuto il permesso di girare alcune scene nelle Piazza Rossa di Mosca.
(andrea tagliacozzo)