Agente 007, Thunderball – Operazione tuono

La «Spectre», potente organizzazione criminale che ha ramificazioni in ogni parte del mondo, ricatta le Nazioni Unite minacciando di far esplodere due ordigni nucleari. L’agente 007 è l’uomo incaricato di impedire l’attuazione del diabolico piano. Qualche lungaggine di troppo, specie nel finale subacqueo, non intaccano più di tanto la quarta avventura di James Bond. Nel 1983 verrà realizzato un remake del film intitolato Mai dire mai, interpretato dallo stesso Connery. Oscar per gli effetti speciali. (andrea tagliacozzo)

Aragosta a colazione

Considerato un fallito sia dalla moglie che dalla figlioletta, Enrico, modesto piazzista di impianti igienici, tenta più volte di suicidarsi, ma senza troppa fortuna. Giunto alla soglia della disperazione, chiede aiuto a un facoltoso amico. Questi sembra disposto a dargli una mano, ma in cambio gli chiede di spacciarsi per il marito dell’amante. Commedia leggera leggera, che Capitani ha diretto senza troppi slanci, ma anche senza sbavature. Ovviamente è inutile dire che tutto il film si regge sulle spalle (spesso fragili) di Enrico Montesano. (andrea tagliacozzo)

Reazione a catena (Ecologia del delitto)

Il non plus ultra degli horror ipercromatici di Bava, che ha influenzato film come Halloween e Venerdì 13. Alcune persone in case isolate vengono uccise una a una in modi raccapriccianti e fantasiosi. Chi ama Bava non lo fa per le sue storie, ma per la straordinaria padronanza della tecnica cinematografica, qui felicemente espressa. Noto anche negli Usa come Last House On the Left, Part II (anche se non c’entra niente con la prima parte), Bay Of Blood, e (per validi motivi), Carnage. 

Posti segreti

Due compagne di scuola di origini completamente diverse stringono un’amicizia che sarà fonte di molta sofferenza alla vigilia della seconda guerra mondiale; ambientato in un piccolo villaggio inglese. Un film appassionato e spesso commovente ma non del tutto riuscito. Buone le interpretazioni delle protagoniste Relin (figlia di Maria Schell) e MacGowran (figlia di Jack MacGowran).