Rogue One: A Star Wars Story

Rogue One: A Star Wars Story

mame cinema ROGUE ONE A STAR WARS STORY - STASERA IN TV scena
Una scena del film

Diretto da Gareth Edwards, Rogue One: A Star Wars Story (2016) è il primo capitolo della serie Anthology, cioè film a sé stanti ambientati nel mondo di Star Wars. La trama ha inizio con le vicende dello scienziato Galen Erso (Mads Mikkelsen), il quale si è ritirato sul pianeta Lah’mu insieme alla moglie Lyra (Valene Kane) e alla figlia Jyn (Felicity Jones). Ma per Erso i problemi devono ancora arrivare. viene infatti raggiunto dal Direttore Imperiale Orson Krennic (Ben Mendelsohn), il quale uccide Lyra e costringe lo scienziato a completare la progettazione della Morte Nera. Jyn riesce a scappare da Lah’mu, ma diventerà una figura chiave nella lotta tra i ribelli e l’Impero.

Quale delle due fazioni, quindi, avrà la meglio? Riuscirà Jyn a riabbracciare suo padre senza che nessuno dei due corra pericoli? E, soprattutto, che ruolo avrà in tutto questo la Morte Nera?

Curiosità

  • La pellicola è stata scritta da Chris Weitz e Tony Gilroy, grazie a un’idea del supervisore agli effetti speciali John Knoll.
  • Il film è stato accolto positivamente dalla critica cinematografica, che ha lodato in particolar modo la regia e le interpretazioni del cast, e ha incassato più di $1 miliardo in tutto il mondo, diventando il secondo maggiore incasso mondiale del 2016 e il maggiore incasso nel Nord America del 2016.
  • Genevieve O’ReillyJimmy Smits e Anthony Daniels riprendono i rispettivi ruoli di Mon Mothma, Bail Organa e C-3PO dai precedenti film. James Earl Jones torna inoltre a dar voce a Darth Vader. Egli è interpretato sul set da Spencer Wilding e Daniel Naprous.
  • Guy Henry e Ingvild Deila sono stati usati come controfigure sul set per i personaggi di Tarkin e di Leia. Essi sono stati ricreati infatti digitalmente sulla base delle fattezze di Peter Cushing e Carrie Fisher da giovane.
  • Nel gennaio 2015 The Hollywood Reporter annuncia che diverse attrici, tra cui Tatiana MaslanyRooney Mara e Felicity Jones, potrebbero interpretare la protagonista del film. E nel marzo dello stesso anno viene infine scelta la Jones.
  • Le riprese principali del film cominciano l’8 agosto 2015 agli Elstree Studios, nell’Hertfordshire. Il film è stato girato usando macchine da presa Arri Alexa 65 con lenti Ultra Panavision 70. Ulteriori riprese si sono svolte in diverse parti del mondo, tra cui l’atollo Laamu alle Maldive, in Islanda e in Giordania.
  • La colonna sonora del film è composta da Michael GiacchinoRogue One è la prima pellicola in live-action della saga di Star Wars a non avvalersi delle musiche di John Williams.

Twiligh Saga – New Moon

In seguito allo sfortunato diciottesimo compleanno di Bella, Edward Cullen (Robert Pattinson) e la sua famiglia abbandonano la città di Forks, Washington, cercando di proteggerla dalle minacce del loro mondo. Bella trascorre il suo ultimo anno di scuola con il cuore infranto, completamente assente ed isolata dal mondo. Edward riappare a Bella solo quando lei si trova in situazioni estremamente pericolose, e proprio questa stranezza la spingerà a ricercare, ed inseguire, in ogni modo il rischio! Con l’aiuto del suo amico d’infanzia Jacob Black (Taylor Lautner), Bella sistema una vecchia motocicletta che l’accompagnerà in tutte le sue avventure. Bella si lascia lentamente andare, e sempre più coinvolgere dal rapporto speciale che sta nascendo con Jacob, membro della misteriosa tribù Quileute, anche lui custode di un segreto soprannaturale. Quando per un incontro casuale Bella si trova di nuovo di fronte a un vecchio nemico, solo grazie all’intervento di un branco di lupi incredibilmente grandi riesce a salvarsi da un orribile destino. L’incontro è l’agghicciante prova che Bella è ancora in grave pericolo. In una corsa contro il tempo, Bella scopre il segreto dei Quileutes ed il vero motivo per il quale Edward l’ha lasciata. Bella decide di affrontare una riunione che potrebbe essere mortale con il suo amore, una soluzione del tutto lontana da quella in cui aveva sperato.”

La Bussola d’Oro

Lyra Belacqua (Dakota Blue Richards) vive al Jordan College ed è accompagnata dal suo daimon, Pantalaimon, un piccolo animale mutaforma. Il suo mondo sta però cambiando. Lo zio Lord Asriel (Daniel Craig) è in procinto di imbarcarsi in un viaggio verso il Circolo Artico per indagare su un misterioso elemento, la Polvere, ma il Magisterium (l’organo superiore di controllo) è disposto a tutto pur di fermarlo. Lyra giura di andare fino in capo al mondo pur di salvarlo, e quando al college arriva Marisa Coulter (Nicole Kidman), un’affascinante scienziata ed esploratrice, lei ritiene che questa rappresenti un’ottima opportunità per partire. La piccola Lyra scopre però di essere stata attirata in una trappola per sottrarle un oggetto che possiede e che il Magisterium cerca disperatamente: la Bussola d’Oro, un regalo del preside del Jordan College (Jack Shepherd). Si tratta di uno strumento mistico e potente che può indicare la verità, rivelare quello che gli altri desiderano nascondere e prevedere o anche modificare il futuro. Oscar agli effetti speciali.