Il viaggio

L’ultimo film di Vittorio De Sica, tratto dall’omonima novella di Luigi Pirandello. Una donna, costretta tempo prima a sposare il fratello dell’uomo che ama, apprende di essere gravemente malata. Scomparso il marito in un incidente, nessun ostacolo si frappone più tra lei e il cognato, così i due decidono d’intraprendere un viaggio. Una melodramma mediocre e melenso, indegna chiusura della carriera di un grande cineasta. (andrea tagliacozzo)