Papà cambia vita

L’affermato dirigente di un’agenzia pubblicitaria decide improvvisamente di smettere di lavorare per dedicarsi interamente alla famiglia. Realizzato per la televisione e scritto da Bob Shanks, il film, sufficientemente divertente ma un po’ piatto nella messa in scena, sei anni più tardi ha avuto un seguito, con regista e interpreti diversi, intitolato
Drop-Out Mother
. Dick Van Dyke era stato il coprotagonista di
Mary Poppins
accanto a Julie Andrews.
(andrea tagliacozzo)

10

George, compositore di successo, sentimentalmente legato a una famosa cantante, entra in crisi il giorno del suo quarantaduesimo compleanno. Non riuscendo a trovare conforto nei consigli di un amico, il musicista si prende una bella sbronza. In un albergo messicano, dove è finito tra i fumi dell’alcool, George incontra la bellissima Jennifer. La crisi della mezza età vista con sguardo ironico e pungente da Blake Edwards (che tornerà sull’argomento sette anni più tardi con
Così è la vita
). Alcuni spunti comici (come quello del dopo-dentista) sono quasi da antologia.
(andrea tagliacozzo)

Quando lei dice no

Film televisivo di discreta fattura che affronta un argomento scottante, delicato, ma sempre attuale come lo stupro. Una divorziata accetta un invito galante da un rispettabile avvocato di mezza età. Questi, attirata la donna nel suo studio, le usa violenza. Lei lo denuncia, ma l’uomo, tornato in libertà sotto cauzione, rovescia la situazione a suo favore. Ottima l’interpretazione di Judd Hirsch (già candidato all’Oscar nell’80 con
Gente comune
) nei panni dell’avvocato.
(andrea tagliacozzo)