Gunny

Eastwood, nei panni di un granitico sergente dei marines intento a tirare a lucido un branco di reclute, è un tale piacere per gli occhi da motivare la visione anche di una pellicola prevedibile e fiacca come questa. Si tratta comunque di un film esile, che impiega più tempo a snodarsi che non la vera invasione di Grenada alla quale si ispira. Una nomination agli Oscar.

Sogni d’estate – La storia dei Beach Boys

La storia romanzata dei Beach Boys, basata su una biografia non autorizzata scritta da Steven Gaines. Il gruppo, formato dai fratelli Brian, Carl e Dennis Wilson, con l’aggiunta del cugino Mike Love, raggiunge i vertici della classifiche con il primo singolo,
Surfin’
. Qualche anno più tardi, lo stress e altri problemi personali, costringono Brian, il compositore della band, ad abbandonare l’attività dei concerti. Il film, di mediocre fattura, non rende minimamente giustizia a uno dei gruppi più importanti della storia del pop, per troppo tempo sottovalutato nonostante le geniali creazioni del suo leader Brian Wilson.
(andrea tagliacozzo)