Il vendicatore

Storia arzigogolata ma divertente di un truffatore (Robinson) alla ricerca della “vera classe” nella vita. Quando tenta di ricongiungersi con la sua vecchia compagnia, viene cacciato cosicché si rifugia in un monastero per architettare la prossima mossa. Deliziosa la Sothern nella parte della fedelissima ragazza del protagonista.

Le balene d’agosto

Due anziane sorelle vivono in una casa in riva al mare dove hanno trascorso gli anni felici e spensierati della gioventù. Ma mentre una è ancora attiva e serena, l’altra è sempre uggiosa e scostante. La solitudine delle due donne viene saltuariamente interrotta da un attempato signore in cerca di compagnia. Un film estremamente raffinato nella confezione (e decisamente insolito per un cineasta «arrabbiato» come Lindsay Anderson) che fornisce l’ennesima occasione a due vecchie volpi di Hollywood come Bette Davis e Lillian Gish di mostrare tutto il loro valore. Ann Sothern ebbe una candidatura all’Oscar come attrice non protagonista. (andrea tagliacozzo)

Parole e musica

Biografia romanzata dei celebri compositori americani Lorenz Hart (interpretato da Mickey Rooney) e Richard Rodgers (che ha il volto di Tom Drake). Gli inizi del duo non sono dei più promettenti e Richard, sfiduciato, vorrebbe abbandonare la professione. Per fortuna, un impresario decide di produrre un loro spettacolo. In un film dalla trama stereotipata a farla da padrone sono soprattutto i magnifici numeri musicali. La colonna sonora, inoltre, è ricca di classici come
Blue Moon
e
The Lady Is a Tramp
.
(andrea tagliacozzo)