I Fantastici 4 e Silver Surfer

Mr. Fantastic e la Donna Invisibile stanno per convolare a giuste nozze. Tutto sembra pronto per un pacchiano matrimonio in stile americano, con tanto di cappella allestita sulla vetta del Baxter Building, il quartier generale dei Fantastici 4 che domina Manhattan. I media sembrano impazziti per l’evento ma l’arrivo di un misterioso personaggio che solca supersonico i cieli a bordo di una tavola da surf argentea finirà per scompaginare i piani della super-coppia. Lo sgradito ospite è ovviamente Silver Surfer, araldo che annuncia l’arrivo del distruttore di mondi Galactus. A turbare i sonni del quartetto ci si mette anche Victor Von Doom, arcinemico di sempre ingolosito dal potere cosmico di Silver Surfer.

The Mist

David Drayton (Thomas Jane) e suo figlio Billy (Nathan Gamble) fanno parte di un numeroso gruppo di abitanti di una piccola cittadina di provincia, terrorizzati e intrappolati in un supermercato da una strana nebbia sovrannaturale. David è il primo ad accorgersi che qualcosa si aggira nella nebbia …qualcosa di letale e spaventoso …creature di un altro mondo.

La sopravvivenza dipende dall’unione di tutti quelli che si trovano nel supermercato… ma, data la natura umana, sarà possibile? Mentre la razionalità va in pezzi davanti alla paura e al panico, David comincia a chiedersi cosa lo spaventi di più: i mostri fuori nella nebbia o quelli dentro il supermercato, il genere umano, le persone che fino a quel momento sono stati i suoi amici e i suoi vicini? In questo leggendario racconto del terrore scritto dal maestro Stephen King, il sottile strato di vernice del vivere civile viene graffiato via, la maschera viene tolta e il vero orrore si rivela in noi stessi.