Notte e dì

Biografia ampiamente romanzata del grande compositore americano Cole Porter (al quale viene attribuita perfino una moglie mai esistita). Appartenente a una famiglia di grandi tradizioni, il giovane Cole scandalizza i parenti quando decide di dedicarsi alla musica. Allo scoppio della prima guerra mondiale, il musicista si arruola e parte per l’Europa dove, in Inghilterra, conosce una graziosa infermiera. Eccellente, ovviamente, la colonna sonora.
(andrea tagliacozzo)

Il sentiero della gloria

Biografia romanzata del campione del mondo dei pesi massimi James Corbett. Ammesso in un circolo aristocratico con l’aiuto della giovane figlia di un senatore, l’aitante Jim rivoluziona la tecnica del pugilato, ancora agli albori, elevandolo a sport di rango. Con il successo sul ring, il giovanotto riesce a conquistare anche il cuore della ragazza. Il regista Walsh conduce la storia con piglio insolitamente ironico e leggero, mentre l’atletico Errol Flynn è praticamente perfetto nel ruolo. (andrea tagliacozzo)

I segreti di Filadelfia

Desideroso di fare rapidamente carriera per imporsi nell’alta società, un giovane avvocato sacrifica i princìpi dell’etica professionale per adeguarsi alla corruzione e all’ipocrisia che regna nel suo ambiente. Divenuto celebre, però, l’uomo non esita a difendere un amico ingiustamente accusato d’omicidio. Un melodramma solido nell’intelaiatura, ma proprio per questo anche scontato, malgrado la buona regia di Vincent Sherman e l’ottima interpretazione di Paul Newman.
(andrea tagliacozzo)