Il ragazzo sul delfino

Primo film girato da Sophia Loren negli Stati Uniti. In un’isola dell’arcipelago greco, una pescatrice di spugne rinviene dai fondi marini il frammento di un’antichissima statuetta raffigurante un ragazzo a dorso di un delfino. Al ritrovamento s’interessano un archeologo americano, interpellato dalla donna, e un losco mercante d’arte, che vorrebbe trafugare l’oggetto. Il regista sembra più interessato alle bellezze del paesaggio (e della Loren) piuttosto che alla storia.
(andrea tagliacozzo)

La regina delle piramidi

La storia della spettacolare edificazione della piramide voluta dal faraone Cheope dopo la vittoria sulle tribù Kushite. Al grande architetto Vashtar, scelto fra i prigionieri di guerra, viene promessa la libertà come ricompensa per la realizzazione del progetto. Film minore di Howard Hawks, non troppo a suo agio con un soggetto e un impianto da kolossal forse più adatto a un DeMille. L’approccio, comunque, è assai personale: lo stile e le tematiche di Hawks in alcuni punti sono facilmente riconoscibili. Il copione del film è stato scritto, tra gli altri, dal celebre scrittore William Faulkner.
(andrea tagliacozzo)