L’ultima violenza

Un medico condotto di paese s’innamora della figlia di un ricco possidente. Quando il fratello di questa, un giovane cinico e spregiudicato, scopre che ella non è la figlia naturale del padre, decide di provocare uno scandalo per accaparrarsi tutta l’eredità. Tipico melodramma alla Matarazzo, anche se non uno tra i suoi più riusciti.
(andrea tagliacozzo)