Holocaust 2000

Un industriale vuole costruire una centrale termonucleare in un paese del Terzo Mondo, ma trova la tenace opposizione di diverse persone che, una dopo l’altra, vengono eliminate in circostanze misteriose. L’uomo a poco a poco si convince che il suo progetto è voluto dal Maligno. Mediocre pellicola demoniaca sul filone de
Il presagio,
uscito l’anno precedente. Si salva a malapena il grande Kirk Douglas.
(andrea tagliacozzo)

I familiari delle vittime non saranno avvertiti

Deciso a vendicare la morte del padre, Antonio riesce con uno stratagemma a entrare nella cosca mafiosa di don Vincenzo, mandante dell’assassinio, e a stringere amicizia con Monica, sua nipote. Tentativo poco riuscito di fare il verso al cinema americano. Antonio Sabato aveva già lavorato con Alberto De Martino l’anno prima nel poliziesco
L’uomo dagli occhi di ghiaccio.
(andrea tagliacozzo)