Tutto su mia madre

mame cinema TUTTO SU MIA MADRE - STASERA IN TV evidenza

Tutto su mia madre

mame cinema TUTTO SU MIA MADRE - STASERA IN TV penélope
Penélope Cruz in una scena del film

Madrid. Manuela (Cecilia Roth) ha appena perso suo figlio, il diciassettenne Esteban (Eloy Azorin). Il ragazzo, infatti, è stato investito mentre cercava di rincorrere per un autografo Huma (Marisa Paredes), attrice dello spettacolo teatrale Un tram chiamato desiderio. Il giovane così muore, perdendo l’occasione di realizzare il suo grande proposito: incontrare il padre mai conosciuto. Tutto su mia madre, quindi, è la storia di Manuela, una madre che tenta di realizzare il desiderio del figlio, partendo per Barcellona alla ricerca di quest’uomo. Lì conosce Rosa (Penélope Cruz), una giovane suora che vuole andare in missione. Ma niente andrà come previsto: le donne, vere e uniche protagoniste di questa storia, si ritroveranno ad affrontare sorprese e nuove realtà.

Curiosità

  • Il film si chiude con una dedica del regista, Pedro Almodóvar a tutte le attrici e alla propria madre.
  • La scena dell’incidente è una citazione di Opening Night (1977) di John Cassavetes.
  • Inoltre, il titolo del film è un riferimento a Eva contro Eva (1950), il cui titolo originale è All About Eve. Nella scena iniziale, infatti, Manuela e suo figlio guardano proprio questo film.
  • Viene citato spesso Un tram che si chiama desiderio.
  • Nel 2000, la pellicola si è aggiudicata il premio Oscar come Miglior film straniero. E nella stessa categoria ha vinto ai Golden Globe dello stesso anno.
  • Tutto su mia madre si è aggiudicato anche il premio BAFTA come Miglior film straniero e Miglior regia.