The loveless

Don Ferguson, Willem Dafoe, Marin Kanter, Robert Gordon, Tina L’Hotsky, Liz Gans. Un gruppo di motociclisti si ferma in una piccola cittadina del Sud lungo la strada per le gare di Daytona. Omaggio diseguale a Il selvaggio: pretenzioso e praticamente senza trama, con musica rockabilly in proporzione di cinque a uno sulle parti dialogate. Tuttavia, impressionante sul piano visivo, come un quadro di Edward Hopper degli anni Cinquanta.