T

Tempo di uccidere

Dall’omonimo romanzo di Ennio Flaiano. È il 1936: un giovane tenente italiano in Etiopia ha un intercorso amoroso con un’indigena, che però subito dopo uccide per errore. L’uomo, da quel momento, sarà tormentato dal rimorso e dal dubbio di avere contratto la lebbra. Film elegante a livello formale, ma poco incisivo.

Scroll Up