T

Tempo dei gitani, Il

Bel ritratto che segue l’affacciarsi all’età adulta di un giovane, originale ragazzo zingaro (Dujmovic) e la sua iniziazione alla piccola criminalità. Talvolta efficace, ma troppo lungo e mai così magico e indimenticabile come Papà è in viaggio d’affari. Comunque sia, Premio alla miglior regia al Festival di Cannes. Girato in Romania, è forse il primo film ad essere sottotitolato in ogni paese in cui viene proiettato.

Scroll Up