T

Tamara, figlia della steppa

Pellicola sincera ma indigesta sullo scontro fra nazisti e russi durante la seconda guerra mondiale. Da ricordare solo per il debutto di Gregory Peck.

Scroll Up