Stupenda conquista

Praticamente ogni star inglese appare in questa biografia superba di William Friese-Greene, inventore dimenticato del cinema. Ben realizzato. La scena in cui Donat perfeziona l’invenzione, prendendo un poliziotto dalla strada (Olivier) per mostrargliela, è una perla.