Strega chiamata Elvira, Una

La Peterson si presenta in un programma televisivo horror scuotendo dal torpore una cittadina del New England dove si trova in visita per riscuotere un’eredità. Comicità debole e poco divertente (la Peterson è anche co-sceneggiatrice): ad attirare l’attenzione è più che altro il prorompente petto della protagonista. Più sbadigli che risate.