Street Smart

Un giornalista in cattiva luce di una nota rivista di Manhattan pensa di realizzare un servizio sulla prostituzione a New York; non riuscendo a trovare cooperazione nell’ambiente, si inventa la storia, che diventerà un boomerang quando il procuratore distrettuale immagina che l’articolo riguardi un sospetto di omicidio. Un’idea intrigante, basata sulla vera esperienza dello sceneggiatore David Freeman alla rivista New York, ma non del tutto riuscita; le superlative prove del magnaccia Freeman e della prostituta Baker compensano la debolezza del protagonista Reeve.