Straziami, ma di baci saziami

Due fidanzati marchigiani si lasciano a causa di un fraintendimento. Dopo anni e un tentativo di suicidio di lui, si ritrovano a Roma: lei però è sposata con un sarto sordomuto. Una delle commedie più riuscite di Dino Risi che alterna critica sociale a momenti di puro divertimento. La pellicola, inoltre, regala un esilarante Ugo Tognazzi con parrucca bionda nei panni del sarto sordomuto.