Strana coppia di suoceri, Una

Commedia pazzoide su un dentista (Arkin) che rimane invischiato in un bizzarro intrigo messo a punto dal futuro suocero di sua figlia (Falk), che dichiara di essere un agente della Cia. La sceneggiatura di Andrew Bergman è lodevolmente imprevedibile dall’inizio alla fine; Libertini è spassosissimo nei panni del dittatore latino-americano con un feticismo per il “seŒor Wences”. Piacevole colonna sonora di John Morris. Rifatto nel 2003.