Strada a doppia corsia

Film di culto su una gara automobilistica attraverso il Sudovest americano tra una Chevrolet del ’55 e una fiammante Gto, con una regia intensa che compensa una sceneggiatura mediocre; la prova di Oates è la migliore che abbia mai dato e avrebbe meritato l’Oscar. Molto rappresentativo del suo tempo, un film con personaggi senza motivazione che conoscono solo una cosa: la necessità di far correre le loro auto. Harry Dean Stanton appare come autostoppista. Techniscope.