Spiritika

Banale horror realizzato con un budget basso e con pochi colpi di scena. Uno spirito maligno, contattato attraverso una tavola Ouija (la tavola delle streghe) impersona il fantasma di un ragazzino per uccidere le sue vittime. La trama è bella ma la regia è troppo banale così come le interpretazioni. I sequel connessi a questo film solo dalla tavola Ouija che si susseguono sono un’infinità.