Spiaggia delle conchiglie, La

Lee Marvin è sciatto in questo classico del trash sugli sforzi della cameriera Moore per combattere il comunismo mentre deve schivare le libidinose avances di quasi tutti gli altri personaggi. Assolutamente unico nel suo genere, con gran parte dell’azione che ha luogo in un solo squallido ambiente (il locale di Wynn).