Spanking the Monkey

La solita commedia nera su masturbazione e incesto: il padre commesso viaggiatore comunica a un brillante adolescente che dovrà sacrificare un prestigioso internato estivo per stare a casa e badare alla madre costretta a letto. L’intimità che deriva dal prendersi cura di ogni suo bisogno presto produce comportamenti inaspettati. L’esordiente autore e regista Russell mostra sicurezza e mantiene alta la credibilità (grazie anche alle eccellenti prove degli attori), ma il tono del film ondeggia spiacevolmente fra commedia e dramma. Poco successo nei festival cinematografici ma amato dal pubblico.