S

Somebody to Love — Qualcuno da amare

Uno spaccato di vita a tratti ispirato ma per la maggior parte tortuoso con la Perez che ce la mette tutta nella parte di una vivace ballerina a pagamento che si è trasferita da Brooklyn a Los Angeles nella speranza di sfondare nel mondo dello spettacolo. Keitel è un fallito attore di mezz’età suo amante e DeLorenzo il giovane che si innamora di lei e cerca di far colpo mettendosi in combutta con il gangster Quinn. Buscemi è straordinario nei panni di un ballerino a pagamento travestito. Occhio a Quentin Tarantino nei panni di un barista e Lelia Goldoni in quelli di una cameriera.

Scroll Up