S

Sole a mezzanotte, Il

Un importante ballerino russo, fuggito dalla propria patria e rifugiato negli Stati Uniti, si ritrova ancora in Unione Sovietica in seguito a un atterraggio di emergenza… mentre un ballerino di tip-tap americano viene usato come esca per convincere il primo a non lasciare di nuovo il Paese. La carismatica presenza di Barishnikov (come attore e ballerino) risolleva una vicenda un po’ artefatta. La più grossa sorpresa è la sicura performance del regista Skolimowski nei panni di un agente del Kgb.

Scroll Up