Shutter

Jane e Tun sono una giovane coppia che vive a Bangkok. Lui è fotografo e si barcamena tra banali servizi fotografici e scatti artistici, mentre lei è ancora una studentessa impegnata nei corsi all’università. Una sera, dopo una cena con i migliori amici di Tun, tornando a casa in macchina investono una ragazza: spaventati, fuggono e cercano di scordare l’accaduto. Da quel momento, però, entrambi cominciano ad accusare degli strani disturbi: Jane non dorme e Tun ha un fastidioso mal di collo che nemmeno i medici si spiegano. Da alcune foto, poi, sembra che un misterioso spirito aleggi intorno alle loro vite. Sarà solo l’inizio di una serie di incubi: soltanto scavando nel travagliato passato di Tun si troveranno delle risposte.