S

Se mi lasci ti cancello

Quando il protagonista viene a sapere che la sua ex fidanzata lo ha letteralmente cancellato dalla sua memoria, anche lui decide di fare lo stesso… ma mentre la sua memoria sta per essere ripulita, cambia idea. Geniale sceneggiatura di Charlie Kaufman, che gli ha meritato un Oscar. Tratto da una storia di Kaufman, Gondry, e Pierre Bismuth, è un’opera riuscita particolarmente bene grazie alla regia di Gondry e alla direzione della fotografia di Ellen Kuras, anche se il film sembra girare un po’ troppo attorno alle radici della sofferenza emotiva e romantica, senza svilupparle appieno. Carrey è insuperabile; la Winslet, come sempre, eccezionale.

Scroll Up