Room

mame cinema ROOM - STASERA IN TV. TRATTO DA UNA STORIA VERA evidenza

Room

mame cinema ROOM - STASERA IN TV. TRATTO DA UNA STORIA VERA scena
Una scena del film

Diretto da Lenny Abrahamson, Room (2015) ha come protagonista il piccolo Jack (Jacob Tremblay) insieme alla madre Joy (Brie Larson). Il bambino è nato e vissuto in un’unica stanza e la giovane madre, per tentare di proteggerlo, gli fa credere che non esista nulla al di fuori di quelle pareti. Ogni tanto fa loro visita Old Nick (Sean Bridgers), l’aguzzino che ha rapito Joy mentre usciva da scuola e l’ha rinchiusa nella stanza, mettendola incinta di Jack.

Quando però il piccolo compie cinque anni, Joy decide di dirgli la verità e di escogitare con lui un piano per fuggire insieme. Ma una volta tornati nel mondo, madre e figlio non si sentono liberi e felici come credevano. Jack, infatti, si sente a disagio, non avendo mai avuto nessun altro accanto se non sua madre. E Joy, dal canto suo, cade in una spirale di depressione, fra i traumi subiti a causa della segregazione e i sensi di colpa per aver tenuto il bambino con sé anziché darlo in adozione fin dalla nascita e garantirgli una crescita più serena. Riusciranno i due a farsi forza a vicenda e ad affrontare di nuovo il mondo?

Curiosità

  • La pellicola è l’adattamento cinematografico del romanzo del 2010 Stanza, letto, armadio, specchio (Room) scritto da Emma Donoghue, scrittrice che ha partecipato al film in qualità di sceneggiatrice e produttrice. Il romanzo stesso è ispirato ad una storia vera, il caso Fritzl, un episodio di cronaca nera avvenuto nella cittadina austriaca di Amstetten.
  • Il film è stato candidato a quattro premi Oscar, tra cui quello al Miglior film, aggiudicandosene uno per la Miglior attrice protagonista a Brie Larson. L’attrice ha anche vinto il Golden Globe.
  • Jacob Tremblay è stato invece insignito del premio al Miglior giovane interprete ai Critics’ Choice Awards, ai quali la Larson è stata premiata come Migliore attrice.