R

Rabbia ad Harlem

Pugh, Samm-Art Williams, Tyler Collins, Screamin’ Jay Hawkins. Una donna dal Mississippi che riesce sempre a farla franca (Givens) giunge ad Harem per disfarsi di un mucchio d’oro, e fa coppia con un ingenuo, sfigato cocco di mamma (Whitaker) che si vede come il suo protettore. Questo onesto tentativo di ricreare l’ambiente sociale della Harlem anni Cinquanta dell’autore Chester Himes non riesce proprio nonostante alcune buone interpretazioni. Non può nemmeno reggere il moccolo a Pupe calde e mafia nera (anche se i personaggi degli sbirri Gravedigger Jones e Coffin Ed ricompaiono in questa storia).

Scroll Up