Prigionieri del passato

Il personaggio di Colman rimane colpito da amnesia dopo la prima guerra mondiale, e viene salvato da una vita in un istituto psichiatrico da una vivace stella del varietà (Garson). Il romanzo di James Hilton riceve un trattamento estremamente piacevole dalla Metro-Goldwyn-Meyer, e con Colman e Garson entrambi al loro meglio. Sceneggiatura di Claudine West, George Froeschel e Arthur Wimperis.