P

Piantasoldi, I

Quando un re del narcotraffico viene assassinato, tre delle sue “api operaie” tentano di insabbiare la notizia del decesso per lucrare sulla sua ultima partita di marijuana. Ovviamente, si ritroveranno nei guai fino al collo. A tratti buffa, a tratti drammatica, questa pellicola senza una direzione precisa gode di un solido cast e di molti episodi interessanti e spesso divertenti, ma fatica a far convivere le sue diverse anime. I figli del regista, Maggie e Jacob (Jake) Gyllenhaal, compaiono in piccoli ruoli.

Scroll Up