P

Passaggio in India

Meticoloso adattamento del romanzo di E.M. Forster, ambientato nei tardi anni Venti del XX secolo, sullo scontro tra cultura occidentale e orientale, in cui una giovane e caparbia donna inglese si reca in India per la prima volta in compagnia della madre del suo fidanzato. Non un grande film, ma così ricco di atmosfera, di sfumature e di sottile espressività prettamente filmica da risultare soddisfacente nonostante i suoi difetti (e l’estrema lunghezza). La Ashcroft ha vinto l’Oscar come miglior attrice non protagonista per la sua bella interpretazione di Mrs. Moore; una statuetta anche all’anacronistica colonna sonora di Maurice Jarre. Ultimo film di Lean.

Scroll Up