O

Odio esplode a Dallas, L’

Il razzista Shatner si trasferisce da una cittadina del sud ad un’altra, incitando gli abitanti a ribellarsi contro l’integrazione scolastica ordinata dal tribunale. L’unico film “messaggio” di Corman, e uno dei suoi pochi flop al botteghino, ha comunque un forte messaggio: un basso budget e l’ambientazione aiutano l’autenticità. Scritto da Charles Beaumont. Ridistribuito anche come L’intruso.

Scroll Up