Niente in comune

Interminabile e fortemente disomogeneo commedia drammatica incentrata su un eterno adolescente, costretto ad avere a che fare con il padre anaffettivo e ormai anziano quando la madre lo pianta in asso. Alcune pungenti e significative conclusioni sull’amore e sulla responsabilità (e alcune divertenti frecciate al business pubblicitario) vengono indebolite dall’eccessiva lunghezza e dalla tendenza del film a divagare. Hanks è eccellente; Gleason è abrasivo (nella sua ultima apparizione in un film). In seguito ha generato una serie tv. Super 35.