N

Narciso nero

Sontuosa pellicola drammatica tratta da un romanzo di Rumer Godden, protagonista un gruppo di suore che cerca di mettere in piedi una missione in un angolo remoto dell’Himalaya, mettendo a dura prova il loro fisico e la loro devozione. Alcune scene tolgono davvero il fiato: non a caso il film ha vinto un Oscar per la fotografia (Jack Cardiff) e per le scenografie (Alfred Junge). Le scene in cui la madre superiora (Kerr) ricorda la sua vita precedente furono censurate nella prima versione americana, nonostante si tratti di un elemento fondamentale per la comprensione della trama.

Scroll Up