Mowgli — Il libro della giungla

Trasposizione cinematografica dei racconti di Kipling in stile “avventure per ragazzi” piacevolmente vecchio stile, prodotto sotto l’insegna della Disney (ma con pochi tocchi Disneyani). Lee è semplicemente formidabile nel ruolo di Mowgli, il ragazzo cresciuto nella giungla indiana che viene riportato alla “civiltà” dalla figlia di un ufficiale del Reggimento inglese. Girato in maniera sontuosa, con un emozionante momento clou che ha a che fare con una città perduta piena di tesori, ma in qualche modo non è mai così coinvolgente come dovrebbe essere. Panavision.