M

Moonlighting

Nel dicembre dell’81, quattro operai edili polacchi, tra i quali il supervisore Novak, arrivano in Inghilterra per ristrutturare un appartamento. Novak apprende dalla televisione che la Polonia è caduta nelle mani di Jaruszelskj, ma, nel timore che la notizia si ripercuota sul lavoro, decide di non dire nulla agli altri. Un affascinante studio sulla solitudine e sulla disperazione. Skolimowski, autore anche della sceneggiatura, evita i toni patetici facendo uso di molta ironia e di un umorismo agrodolce.
(andrea tagliacozzo)

Scroll Up