M

Monument Ave.

Sostituite i ladruncoli irlandesi di Boston con le controparti italiane di Martin Scorsese e avrete quello cui aspira essere questo film. Storia ben costruita, centrata sulla tensione tra il vecchio mentore e la sua banda di giovani ladri di macchine e sulle donne che piangono ai funerali che le loro malefatte hanno causato. Sarebbe stato più incisivo se fosse uscito dieci anni prima.

Scroll Up