M

Moana

Flaherty gira il seguito di Nanuk l’eschimese, in questa pellicola sulla vita nei mari del sud a un tempo realistica e poetica, concentrandosi sulla vita di un giovane polinesiano (Moana) e della sua famiglia. Le riprese, effettuate nell’isola di Savai’i, nelle Samoa, hanno richiesto due anni di lavoro. Opera classica e suggestiva (sebbene non abbia ricevuto lo stesso riconoscimento di Nanuk, o di Louisiana Story).

Scroll Up