M

Mio piccolo genio, Il

Sguardo commuovente, straordinariamente empatico su un bimbo geniale. La mamma single lavoratrice (Foster) non può dargli il sostegno e gli stimoli di cui avrebbe bisogno, ma non ci riesce neppure la direttrice di una scuola per bambini eccezionali (Wiest) che lo prende sotto la sua ala. Ottimamente realizzato dalla Foster al suo debutto registico. La sua interpretazione è altrettanto forte. Sceneggiatura dolce e amara di Scott Frank. Una solida colonna sonora jazz di Mark Isham. Bob Balaban appare non accreditato nel ruolo del conduttore del quiz.

Scroll Up