M

Mia seconda vita, La

La Collins ripete i trionfi ottenuti a teatro a Londra e a Broadway nel ruolo di una donna vivace, di mezza età e sposata che ha l’impressione che la vita le sia passata a fianco — finché non ha l’occasione di fare un viaggio in Grecia, senza il marito. L’accattivante performance della Collins (in buona parte rivolta direttamente al pubblico) fa di questo film un must, riducendo al minimo i momenti di stasi dell’adattamento di Willy Russell della sua commedia. La stessa squadra realizzò Rita.

Scroll Up