Lord of War

Mordente satira sull’industria delle armi, in cui Cage è un immigrato russo che cerca disperatamente di sfuggire a una vita senza via d’uscita nella Brooklyn anni Ottanta, e pensa di aver trovato il modo: vendere armi, senza minimamente preoccuparsi di chi le compra e perché. Alla fine imparerà che il suo successo ha un prezzo. Cruda e attuale, questa pellicola arriva molto vicino all’osso, motivo per cui non è candidata a miglior film mi-sento-bene dell’anno. Scritto dal regista. Cage è co-produttore. Super 35.