L

Le morti di Ian Stone

Ian Stone (Mike Vogel) è un tipico ragazzo americano innnamorato perso della sua fidanzata Jenny (Christina Cole). Una sera tardi, mentre torna a casa in auto dopo una disfatta a hockey, si trova davanti una visione terrificante: una figura immobile che giace accanto ai binari della ferrovia. Avvicinatosi per scoprire di cosa si tratti, Ian viene aggredito all’improvviso dalla “cosa” e portato a forza sui binari dove viene investito da un treno in corsa. Incolume per miracolo, Ian si sveglia in un ufficio ma le cose sono leggermente diverse da come se le ricordava. Jenny è sempre lì, non è più la sua fidanzata ma solo una collega di lavoro mentre Ian vive con una bellissima e misteriosa donna di nome Medea (Jaime Murray). Ma i binari del treno e l’incidente non sono stati solo un sogno o almeno a lui non sembra così. La vita di Ian prende una piega sempre più sinistra. E’ circondato da persone che conosce ma che sono fuori contesto mentre gli sguardi ed i sussurri degli estranei cominciano ad assumere toni lugubri…

Scroll Up