La cosa

John Carpenter riprende in maniera molto personale un racconto di John W. Campbell Jr., Who Goes There? , che già nel ’51 aveva ispirato La cosa da un altro mondo. In una base americana, sperduta tra i ghiacci dell’Alaska, dodici scienziati affrontano, in una disperata lotta per la sopravvivenza, un essere alieno e pericoloso, capace d’infiltrarsi tra di loro assumendo sembianze umane. Tensione a mille e grandi effetti speciali per un film che alla sua uscita non ha suscitato grandi apprezzamenti da parte della critica, ma che il tempo e gli affezionati del genere hanno giustamente rivalutato. (andrea tagliacozzo)