La congiura della pietra nera

Nell’antica Cina, in un’epoca di incessante guerriglia tra clan rivali, Michelle Yeoh interpreta “Pioggerellina” l’assassina numero uno di una feroce banda di criminali dal nome Pietra Nera. Dopo aver rubato e ucciso per anni, decide di cambiare vita e di cambiare faccia. Prima però, in segno di espiazione e pentimento, riporta i resti del corpo di un monaco buddista nella sua tomba.
Si ritiene che le sue reliquie contengano il segreto per ottenere il potere assoluto e che chiunque le possegga diventi in grado di dominare il mondo delle arti marziali. Per riuscire a sfuggire alla Pietra Nera, Pioggerellina decide di sottoporsi a una drastica procedura di plastica facciale alterando quindi completamente il suo aspetto. Giunta nella Capitale, mantenendo un basso profilo come bottegaia, si innamora perdutamente e diventa la moglie di un affascinate messaggero…
Tuttavia, la serenità della vita coniugale finirà molto presto quando la vera identità di Pioggerellina verrà scoperta. Nel bel mezzo del caos e di spettacolari duelli, il marito le rivela un segreto…
Nessuno dei protagonisti è disposto a fermarsi nel tentativo di impossessarsi delle reliquie del monaco e governare il mondo.